La natura selvaggia dell’Europa: fotografie di Alberto Oliviero e Luca Giordano

Alberto Oliviero
Alberto Oliviero
Luca Giordano
Luca Giordano

Martedì 21 Febbraio alle ore 21, presso l’Auditorium di via Vismara 2 a Garbagnate, per la serie “Un grande fotografo al mese” saranno di scena due giovani fotografi torinesi: Alberto Oliviero e Luca Giordano, che presenteranno immagini dal titolo “La natura selvaggia dell’Europa” .

Di seguito alcune note biografiche degli autori.

Luca Giordano – Nato a Torino nel 1992, ho imparato a conoscere la natura fin da piccolo. Le mie prime escursioni alla ricerca di animali selvatici si sono svolte sulle Alpi, dove mi sono innamorato di stambecchi, camosci e marmotte, al punto da considerarli ancora i miei animali preferiti. Oggi organizzo viaggi fotografici, corsi di fotografia, workshop a tema naturalistico e trekking fotonaturalistici in diverse aree d’Europa. Collaboro come fotografo naturalista e scrittore freelance con diverse riviste, tra cui “Il Venerdì di Repubblica”, “Touring Magazine”, “Latitudeslife Travel Web Magazine”,“Rivista della Natura”, “Piemonte Parchi”, “Voci del Parco”, “Le Montagne Divertenti” e l’americana “Natural History”. Le mie immagini sono state segnalate e premiate in occasione di diversi concorsi fotografici nazionali ed internazionali. Amo tenere proiezioni fotografiche riguardanti la natura presso associazioni, scuole e circoli, cercando di trasmettere sempre al pubblico la mia passione. Sono laureato in Economia Aziendale.

Alberto Olivero – Nato a Torino nel 1987, trascorre i primi anni della sua vita in un paese ai piedi delle Alpi occidentali, dove inizia il suo personale percorso di scoperta della natura. Da sempre affascinato dalla fotografia, scatta le sue prime foto all’età di dieci anni. Oggi è un fotoreporter professionista, attivo in molteplici campi: collabora con agenzie italiane ed estere sviluppando servizi su commissione, organizzando viaggi fotonaturalistici e svolgendo corsi di tecnica fotografica. Nonostante questo lungo percorso, oggi come ieri, per Alberto la fotografia rappresenta più di una occupazione: è una vera passione.

Lascia un commento